EVENTI 2012

 

Convegno organizzato dall'associazione Unisono Psicologia con la partecipazione dell'Associazione Sinapsi e Intervita O.N.L.U.S.
 

IL SILENZIO DELLA VIOLENZA
Ri-conoscerla e superarla


 

presso la Sala “Alfonso I d’Este”

Castello Estense, Ferrara

Sabato 17 novembre 2012

 

PROGRAMMA

10.00-10.30 - Registrazione Partecipanti

10.30-11.00 - Deanna Marescotti ASSESSORA PARI OPPORTUNITA’ DEL COMUNE DI FERRARA

11.00-11.30 - Marica Malagutti ASS. UNISONO PSICOLOGIA

"La violenza in famiglia"

11.30-12.00 - Olga Solmi ASSOCIAZIONE SINAPSI

"Quando il mobbing è in Rosa"

12.00-12.30 - Olga Solmi ASSOCIAZIONE SINAPSI

workshop "Affrontare il mobbing: il Coping"

Pausa Pranzo

14.00-14.30 - Valeria Emmi INTERVITA ONLUS

"La violenza sulle donne: trasversalità di ap-procci dai Paesi del Sud del mondo all’Italia"

14.30-15.00 - Sara Ruiba - Martina Chiereghin ASSOCIAZIONE SINAPSI

workshop "Ascolto e sostegno a scuola"

15.00-15.30 - Fabrizio Bianchini ASS. UNISONO PSICOLOGIA

workshop "Abusi sessuali ed emozionali: due forme in cui si estrinseca la violenza domestica"

15.30-16.00 - Lorenza Chiodini ASS. UNISONO PSICOLOGIA

"La violenza in ambito lavorativo e la sua poliedricità"

16.00 -16.30 COFFEE BREAK

16.30-17.00 - Michele Poli

"Violenza e maschilità. Un intreccio da districare"

17.00-17.30 - Elisabetta Pavani - Eleonora Molinari CENTRO DONNE GIUSTIZIA

"La donna vittima di violenza - Esperienza del Centro Donne Giustizia, Centro antiviolenza di Ferrara"

17.30-18.00 - Saluti finali

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

ASSOCIAZIONE UNISONO PSICOLOGIA

http://ferrarasociale.org/unisono/

unisonopsicologia@gmail.com
 



La voce del Silenzio
 

Incontro teorico-pratico

Sabato 14 aprile 2012

dalle ore 10,00 alle ore 13,00
 

 


 

Presso lo Studio Psicologico

in V.le Alfonso I d'Este n. 10

a Ferrara

 

"La perdita della capacità di ascoltare è figlia della perdita della dimensione del silenzio. L' uomo moderno ha orrore del silenzio. Il silenzio della mente è ormai un’ espressione priva di significato. Abbiamo dimenticato l' arte di quietare quell' alveare dalle mille api ronzanti che si annida nella nostra mente. Sottoposta a un incessante bombardamento di messaggi, la nostra mente è una fucina di pensieri che lavora senza turni di riposo. Abbiamo perso la capacità di rallentare. Un' attività mentale frenetica e dispersiva che invece di arricchire lo spirito, ci affatica, ci confonde, seppellisce il nostro vero io sotto una cortina impermeabile di pensieri, immagini, fantasie e timori. Questo lavorio mentale ha luogo senza sosta, sicché i pensieri si sovrappongono l' uno all' altro spesso in modo conflittuale. Ci fanno agitare per un non nulla, costruiscono pregiudizi e preconcetti. Corrono affannosamente ad anticipare il futuro e restano amaramente attaccati al passato.
Le esperienze passate sono sempre presenti per condizionarci, anche se non ce ne rendiamo conto. Al nostro fianco cammina il nostro passato che c' imprigiona dietro a celle prive di sbarre, ma da cui è difficile evadere.
Queste incrostazioni avvolgono l' io profondo e gli impediscono di emergere, lo soffocano, stordito dal rumore del chiacchiericcio mentale."
 

                                         da "L'Arte di Ascoltare", Plutarco.

 

Questo incontro è aperto a tutte le persone, di qualsiasi

età che hanno voglia di sperimentarsi in tre ore

di ricerca...

Pensieri, condivisioni, assaggi di tecniche di rilassamento

e meditazione per riconoscersi e ritrovare un po' il senso di quello che facciamo nella vita ogni giorno. 
 

L' incontro a numero chiuso

è tenuto dal Dott. Bianchini Fabrizio

psicologo psicoterapeuta

e da Manuela Pettini

operatrice in tecniche ayurvediche, meditazione

e benessere psicofisico.
 

Cosa occorre:
Un abbigliamento comodo ed una coperta per eventuali lavori a terra


E’ previsto un contributo spese per la partecipazione di € 20
 

 Per informazioni e iscrizioni contattare i seguenti n. di tel.: 0532/209146  o  348/8447762
 

  EVENTI 2011

 

Sabato 15 Ottobre ore 10.30

avrà luogo il primo seminario

del ciclo

http://www.socialbenefitblog.com/wp-content/uploads/chagall_promenade.jpg

Esercizi d'Amore vol.1

capitolo primo

L'Attrazione

a cura di
Dott. Fabrizio Bianchini - Psicologo Psicoterapeuta
 

Programma del ciclo di seminari:
 

         Sabato 15 ottobre 2011 dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Capitolo primo - L' attrazione
 

         Sabato 29 ottobre 2011 dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Capitolo secondo - “Amore perfetto"
 

·         Sabato 12 novembre 2011 dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Capitolo terzo - Maschile e femminile: Una visione del mondo diversa ma complementare
 

·         Sabato 26 novembre 2011 dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Capitolo quarto - Gelosia e tradimenti
 

·         Sabato 10 dicembre 2011 dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Capitolo quinto - Quale amore? Le componenti dell’amore
(questa data è suscettibile di variazione)

 

E' possibile partecipare agli incontri singoli...... 15€

oppure iscriversi al ciclo completo dei 5 incontri... 70€
 

Per la partecipazione è richiesta conferma telefonica o via mail

Numero di posti limitato.

Per informazioni:
info@fabriziobianchini.com
 tel. 348/8447762
 


 
 

Alla ricerca della felicità
 

http://www.naturalmentebene.it/gabbiano.jpg


CICLO DI 5 INCONTRI

TENUTO

Dall’ ASSOCIAZIONE UNISONO PSICOLOGIA

di Ferrara

PER LA PROMOZIONE

DEL BENESSERE SOCIALE E DELL’ INDIVIDUO

in collaborazione con il Centro Naturalmentebene
 

“La felicità non si trova, si crea.

La felicità non dipende da ciò che ci manca,

ma dal modo in cui ci serviamo di ciò che possediamo.”
 

Queste le parole di Arnaud Desjardins con le quali vogliamo iniziare a parlare di Felicità,

non come qualcosa di etereo ed irraggiungibile, da ricercare in posti lontani,

ma come qualcosa che già ci appartiene, ma che raramente ci è stato insegnato

a riconoscere, a coltivare ed utilizzare.

Abbiamo condotto interviste, ascoltato tante persone, ci siamo confrontati,

persi e ritrovati in discussioni e riflessioni su questo grande tema.

Ora senza la pretesa di insegnare qualcosa a qualcuno, siamo semplicemente FELICI,

di condividere i nostri principali punti di vista con tutti coloro che vorranno prendere

parte a questi 5 incontri.

Il primo incontro gratuito sarà di presentazione dell’ Associazione Unisono

e del percorso proposto ed includerà da subito una parte di lavoro.

I successivi incontri “a tema nel tema” creeranno il nostro viaggio insieme a voi

in questo affascinante cammino di Ricerca della felicità.
 

Primo Incontro (gratuito)

SABATO 09.04.2011 ore 10.00

http://www.naturalmentebene.it/corso_1.jpg

Ci presentiamo e vi presentiamo la nostra visione di Unisono e di Ricerca della Felicità.

Felicità e cervello. Cosa accade dentro di noi che ci fa dire “sono felice”?

La visione psicanalitica dello stato di Felicità.


Secondo Incontro

SABATO 16.04.2011 ore 10.00

http://www.naturalmentebene.it/corso_2.jpghttp://www.naturalmentebene.it/corso_3.jpg

Condividere, perdonare, esprimere gratitudine.

L’essenza ed il piacere dello scambio come forma di ARMONIA.

La Felicità di essere parte del tutto, di vibrare in sintonia con gli altri esseri.

Felicità; dove nasce, come cresce. Nutrire ed educare alla Felicità.

Comunicazione costruttiva e positivismo ad ogni costo … a confronto.
 

Terzo Incontro

SABATO 30.04.2011 ore 10.00

http://www.naturalmentebene.it/corso_4.jpg

Il piacere di vivere in un corpo, di farne conoscenza, di sperimentarlo, non come limite

ma come possibilità.

Il Respiro; quella felicità sempre a disposizione.

Perché praticare tecniche di meditazione?


Quarto Incontro

SABATO 14.05.2011 ore 10.00

http://www.naturalmentebene.it/corso_5.jpg

Il diritto alla Felicità.

Sai che ti spetta per Legge?

Quanto può influire il diritto italiano sulla nostra Felicità?

 

Quinto Incontro

SABATO 21.05..2011 ore 10.00

http://www.naturalmentebene.it/corso_6.jpg

Meno male che c’è una fine: L’infinito Finito.

Gli obiettivi e le “scadenze”che fanno bene, la felicità a seconda delle età

e delle situazioni che viviamo.

 

Da chi sono tenuti gli incontri:

Fabrizio Bianchini (psicologo, psicoterapeuta), Lucia e Michele Cavallari

(musico terapeuti), Marica Malagutti (psicologa, psicoterapeuta), Manuela Pettini (operatrice in tecniche ayurvediche, meditazione e benessere psicofisico),

Alessandra Rossi (dott.ssa in giurisprudenza).

Durata di ogni incontro:

Gli incontri si terranno il sabato mattina con inizio ore 10 e termine ore 12,00 circa.

Dove si svolgeranno:

Presso la sala sopra il Centro Tre Stelle zona Doro Piazzale Savonuzzi - Ferrara

Cosa occorre:

Un abbigliamento comodo ed una coperta per eventuali lavori a terra.

Partecipazione alle spese:

E’ prevista un contributo spese per la partecipazione ai 5 incontri di € 50.

Per informazioni ed adesioni:

· Dott. Fabrizio Bianchini

cell. 348 8447762

associazione@unisonopsicologia.it
Www.unisonopsicologia.it
· Centro Benessere Naturalmentebene

tel.0532 209146

 

  EVENTI 2010
 

                                                            
 

Il coraggio di non essere
GENITORI perfetti

Alcune occasioni di riflessione e confronto
 

 

 

Scuola Elementare di Francolino
via Calzolai, 326
Ferrara
 


“Confrontarsi. Parlarsi. Avviare un dialogo sui temi della genitorialità, degli armonici o disarmonici rapporti in famiglia, del reciproco apprendimento, delle risorse per prevenire il disagio. Per capire meglio i propri ruoli, per agire con la necessaria consapevolezza, per condividere e intendersi sui comportamenti, sugli atteggiamenti, sui perché, sul come.

Esperti di psicologia dell’Età evolutiva e in dinamiche dei rapporti genitori-figli e famiglie insieme nelle rispettive specificità ma impegnati a sintonizzare i rispettivi interventi per ridurre scarti e contraddizioni
lungo il difficile percorso di cura e crescita dei bambini”

 

DI COSA SI TRATTA

Questo percorso di formazione per genitori, patrocinato dal Comune di Ferrara, rientra tra i Progetti che Unisono Psicologia promuove in favore della salute e del benessere psicologico di tutte le persone e della comunità:
4 appuntamenti che l’Associazione ha sviluppato per rispondere ad una specifica esigenza del
comitato genitori doposcuola della Elementare di Francolino; quella di riflettere insieme sull'importanza della famiglia e sul suo così rilevante e delicato ruolo nella crescita dei figli.
Inizialmente studiato per chi ha figli di età compresa tra i 6 e gli 11 anni è stato, data la natura degli argomenti trattati,  in seguito esteso anche ai genitori di bambini di età inferire ai 6 anni.

 

DETTAGLI DELL’EVENTO

L’iniziativa nasce dalla consapevolezza di come, nel rapporto tra genitori e figli e in relazione alle diverse tematiche educative, siano importanti non solo i contenuti da trasmettere, ma anche e soprattutto le modalità attraverso cui tali contenuti vengono passati e la capacità di «conoscere», e prima ancora «riconoscere», quel particolare figlio che si vuole educare. In questo quadro, un elemento chiave è l’ascolto e proprio per lo sviluppo di tale complessa competenza viene presentato un percorso che, nelle diverse tappe che lo costituiscono, si pone l’obiettivo di far apprendere cosa significa ascoltare e perché è importante, di far assumere i relativi atteggiamenti e comportamenti e di far acquisire le modalità per valutare il proprio modo di ascoltare.
Il corso intende affinare le potenzialità delle nuove generazioni ed è quindi rivolto a tutti quei genitori che vogliono svolgere al meglio il proprio difficile compito educativo.
L’obiettivo è quello di sensibilizzare e formare i genitori coinvolti nei percorsi di cura e crescita dei propri bambini, in modo da evitare che i problemi che si possono incontrare «strada facendo» vengano sottovalutati e sfocino in veri e propri disturbi, mettendoli in grado di sentirsi capaci di garantire migliori condizioni di vita ai loro figli.

Nelle 4 serate di cui è costituito il percorso, particolare attenzione verrà rivolta al rafforzamento delle competenze del genitore idonee a favorire nei figli un primo sviluppo delle competenze per la vita, il senso di auto-efficacia e l’autostima. Si cercherà di comprendere il perché di determinati comportamenti e di analizzare come le reazioni di un genitore possa influire sulla crescita emotiva del figlio, offrendo pratici e semplici suggerimenti per diventare genitori «sufficientemente buoni».
I dialoghi sullo stile educativo proprio e dell’altro genitore, sulla comunicazione in famiglia e il dialogo quotidiano con i figli e le tecniche pratiche, saranno integrati dal supporto di letture scelte, mezzi audiovisivi, momenti di condivisione, d’introspezione, facilitati dalla guida di esperti della psiche.
Su queste esperienze sarà possibile, di volte in volta, discutere insieme ed attivare un confronto collettivo, nonché sperimentare, attraverso apposite esercitazioni, la possibilità di essere non solo attori ma anche autori del processo psicodinamico in fieri e quindi di crescere come genitori imparando a esprimere di più le proprie risorse e capacità educative.


PROGRAMMAZIONE E CONTENUTO DEGLI INCONTRI


05 Marzo 2010 dalle 20.30 - 23.30
La Comunicazione di coppia

L’incontro non fornisce consigli, non vuole insegnare a fare, non offre ricette risolutive, bensì invita il genitore ad ascoltare meglio, ad andare oltre il proprio sguardo, oltre il proprio sentire, oltre il proprio pensare, per incontrare il mondo dell’altro. Senza pregiudizi.
L’empatia è uno dei concetti guida che verranno sviluppati. Un concetto inteso come capacità di identificarsi con un’altra persona e condividere con lei delle emozioni.
Ascoltare il punto di vista dell’altro, capire le sue ragioni, sentire che emozioni hanno suscitato il suo comportamento senza precipitarsi in conclusioni affrettate e giudizi approssimativi, fa sentire vicini nelle relazioni e aiuta a superare i conflitti. Se l’empatia manca, la relazione diventa troppo giudicante o vuota. Così il clima famigliare rischia di raffreddarsi e le persone si allontanano.
 

19 Marzo 2010 dalle 20.30 - 23.30
Ruolo dei genitori nella comunicazione con i bambini

Si prosegue un cammino che va contemporaneamente in più direzioni: facile è dire che esiste più di un linguaggio, un po' meno verificarlo qui e adesso. Non parliamo poi di vedere se c'è una qualche relazione col vivere quotidiano, nostro e altrui.
Ad esempio, ci è mai passato per la testa che come esistono lingue con strutture sintattiche e grammaticali diverse dalla nostra - come l'inglese o il tedesco - anche il linguaggio di chi ci è accanto può essere strutturato diversamente dal nostro, e costruire diversamente da noi i suoi significati? Vengono allora proposti alcuni punti di partenza per la ricerca di una personale pratica di “sintonizzazione” che metta ognuno in condizione di pensare l'Altro come Sé.
L’incontro fornisce alcune indicazioni per affrontare questo importante e difficile compito al meglio, imparando a viverlo con più serenità.
 

09 Aprile 2010 dalle 20.30 - 23.30
Studio teorico-pratico delle dinamiche comunicative a partire da una serie di simulazioni su situazioni vissute o immaginate come problematiche

E' necessario, quando ci si confronta su questi (e altri) problemi, non perdere di vista la propria relazione con l'immediato esterno, con la nostra sfera affettiva più prossima: ma è molto difficile parlarne utilizzando il discorso diretto. In molti casi non esiste un termine che renda l'idea complessiva di una relazione, di un concetto, di un sentimento, o di una sensazione: è comunque un ostacolo che si può aggirare tramite alcuni giochi di gruppo, avendo inoltre modo di non doversi trovare nel comprensibile imbarazzo dato dall'esporsi su cose così delicate e personali.
 

23 Aprile 2010 dalle 20.30 - 23.30
L'attenzione ai bisogni psicologici dei figli

Si approfondisce lo studio fatto durante l'incontro precedente.
Affinché i figli si sviluppino adeguatamente è necessario sfatare il mito (e l’alibi) che basti passare con loro un tempo anche breve ma qualitativamente migliore, poiché non può esservi vera qualità senza una quantità significativa di interazioni…

 

DESTINATARI
 

Genitori di bambini di età compresa tra 0 e gli 11 anni (vi è la possibilità di partecipare sia singolarmente che in coppia).

 

CONDUTTORI
 

FABRIZIO BIANCHINI Psicologo Psicoterapeuta libero professionista, Presidente dell’Associazione Unisono Psicologia, esperto in dinamiche dei rapporti interpersonali; impegnato da diversi anni in attività di promozione del benessere per bambini ed adolescenti ed in percorsi di formazione per gli adulti di riferimento: insegnanti, genitori ed educatori.

MARICA MALAGUTTI Psicologa Psicoterapeuta libero professionista, vice presidente dell’Associazione Unisono Psicologia, formata in Psicodramma analitico ha maturato varie esperienze nell'ambito della psicologia dell'età evolutiva. Tiene corsi di formazione e seminari divulgativi sulla prevenzione in diversi ambiti, tra cui quello scolastico e famigliare.

 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E ADESIONI
 

Associazione UNISONO PSICOLOGIA

Via Aldighieri, 61 – 44121 Ferrara

Tel. 348 8447762

E-mail: associazione@unisonopsicologia.it

Per ulteriori dettagli http://www.unisonopsicologia.it/home.htm

 

 

 

  EVENTI 2008

MIP 2008
Gli Psicologi al servizio della Persona

Maggio di Informazione P
sicologica

Il MIP 2008 è un'iniziativa Open degli Psicologi, organizzata da Psycommunity e durata un mese, dal 1° al 31 Maggio 2008.
Tramite l'offerta di un primo colloquio gratuito e la fruizione di una serie di iniziative seminariali o tematiche gratuite sulla Psicologia, gli Psicologi aderenti al MIP 2008 hanno dato la possibilità a tutte le persone interessate di ottenere informazioni sullo Psicologo e sulla Psicologia.
A tal fine sia nei colloqui sia nelle iniziative preparate per il MIP è stata distribuita gratuitamente una documentazione di base, preparata dal Gruppo di lavoro Documentazione, mirante alla corretta informazione circa la professione dello Psicologo.


Ciclo di Incontri
di informazione psicologica e benessere psicofisico
intitolato

"Cuore…non mente"

 Marzo - Aprile 2008

A cura di Fabrizio Bianchini
in collaborazione con
Chiara Campagnoli e Manuela Pettini
 

Sala G. AGNELLI
Biblioteca Comunale Ariostea
Via Scienze, 17 FERRARA

in collaborazione con

Comune di Ferrara


Settore Attività Culturali

 
*** 

“E’ attraverso lo scambio con l’altro che la qualità della vita viene migliorata e sempre rinnovata.

Per questo penso sia importante dare spazio all’incontro, alla spontaneità e alla creatività.

Le iniziative presentate partono da questi principi, favorendo nelle persone coinvolte l’espressione di sé e l’incontro autentico con gli altri.”

(Fabrizio Bianchini)

***
 

Percorso:
 

Mercoledì 19/03  ore 16.30
“LE CONSEGUENZE DEL SENTIRE

Ogni esperienza genera e si accompagna ad una traccia emozionale; percepirla e restarvi intimamente in contatto fa si di poter conoscere se stessi, e favorisce al contempo il contatto e l'incontro con chi ci è vicino o, talvolta, lontano. In ogni esperienza portiamo e ricaviamo una, dieci, cento, mille emozioni, dalle più grandi ed importanti alle più piccole ed altrettanto importanti. Talune possono rendere fluido il percorso tal altre lo possono intralciare o bloccare…

Conducono: Fabrizio Bianchini, psicologo
                  
 Chiara Campagnoli, psicologa


Venerdì 04/04  ore 16.30
“QUAND’ E' ABBASTANZA?”

Quanti sbagli servono per fare la cosa giusta? Quali sono i parametri da applicare per decretare che si è “a posto così”, con ciò che si ha? Che si è a posto così con ciò che si è raggiunto? Ed è giusto pensare che esista una soglia che si chiama o si può chiamare “abbastanza”?

Conducono: Fabrizio Bianchini, psicologo
                Chiara Campagnoli, psicologa
                Manuela Pettini, insegnante di Integrazione Bio-Energetica


Mercoledì 30/04  ore 16.30
“FATICA, VAI VIA!”

Liberarsi dalla fatica. Cacciarla o non lasciarla avvicinare? Osservarla.
Portare l’attenzione su tutto ciò che produce fatica nella nostra vita, qualsiasi cosa sia, e attraverso l’osservazione, l’introspezione e la sospensione del giudizio, lasciar andare quel carico che grava sulle nostre spalle, sul nostro stomaco, sulla nostra mente.


Conducono: Fabrizio Bianchini, psicologo
                Chiara Campagnoli, psicologa
                Manuela Pettini, insegnante di Integrazione Bio-Energetica


  EVENTI 2007

 Mese del benessere psicologico...

     ...dal disagio al benessere. 
      
La salute è il nostro bene più prezioso. Mantenerci in salute
dipende anche da noi. Come?
Il dott. Bianchini propone una iniziativa innovativa per sensibilizzare giovani e adulti all’importanza del benessere psicofisico.
Previo appuntamento è possibile usufruire per tutto il mese di Dicembre di un pacchetto di           
      

4 INCONTRI DI CONSULENZA PSICOLOGICA
A SOLI 90 EURO!

 

  SEMINARI 2007
   
Incontri del martedì sera
Psicologia- Meditazione
 
L’iniziativa è rivolta a tutti coloro che hanno desiderio di approfondire la conoscenza di se stessi attraverso l’ascolto dei propri pensieri, delle proprie emozioni, del proprio corpo, ma anche attraverso l’ascolto dell’altro.
La visione di alcuni spezzoni di film, l’ascolto di brani musicali, semplici tecniche di meditazione ed introspezione, letture scelte, ecc., saranno di supporto al dialogo per agevolare uno spazio di riflessione e condivisione su temi di comune interesse.
Gli incontri saranno tenuti dal dott. Bianchini Fabrizio, psicologo, e da Pettini Manuela, insegnante di Integrazione Bio-Energetica presso la Sala Gruppi dello studio psicologico di Via Aldighieri, 61 - Ferrara.

      
28 Agosto /  ore 21.00
  La difficoltà ad instaurare rapporti interpersonali veri
        18 Settembre / ore 21.30
  Perché tradire?
        02 Ottobre / ore 21.00
  Ho paura di disturbare
        16 Ottobre / ore 21.00
  Le conseguenze del sentire
      
30 Ottobre / ore 21.00  
  Elogio dell'imperfezione
        13 Novembre / ore 21.00
   La permeabilità al dolore
        27 Novembre / ore 21.00 
   Quand'é abbastanza?
        11 Dicembre  / ore 21.00  
   Mi fido di te
 

  CORSI 2007

Le strategie per migliorare le relazioni

Corso psico-educativo condotto da:
Dott. Fabrizio Bianchini e Dott.ssa Chiara Campagnoli
 

DESCRIZIONE:
Il corso si propone attraverso un percorso introspettivo e l'utilizzo di strategie comunicative e relazionali di migliorare il rapporto con se stessi e con gli altri.

 

 

DURATA:
5 incontri della durata di 2 ore circa ciascuno.

Il corso si svolgerà dalle 21:00 alle 23:00 a Ferrara in via Aldighieri, 61 n
ei seguenti giorni:

                martedì 20 febbraio

                martedì 27 febbraio

                martedì 6 marzo

                 martedì 13 marzo

La data dell’ ultimo incontro verrà comunicata durante lo svolgimento del corso.

  • La gestione delle critiche

  • La comunicazione

 

 

Iscrizione Albo degli Psicologi dell’Emilia Romagna N° 4086 - P. Iva 01653280386
Copyright (c) 2007  Dott. FABRIZIO BIANCHINI - Tutti i Diritti Riservati  |  Privacy