DOTT.FABRIZIO BIANCHINI

DOTT. FABRIZIO BIANCHINI
Psicologo e Psicoterapeuta a Ferrara

2012

Convegno organizzato dall'associazione Unisono Psicologia con la partecipazione dell'Associazione Sinapsi e Intervita O.N.L.U.S.
 
IL SILENZIO DELLA VIOLENZA
Ri-conoscerla e superarla


 

Presso la Sala “Alfonso I d’Este” Castello Estense, Ferrara Sabato 17 novembre 2012

 
PROGRAMMA

10.00-10.30 Registrazione Partecipanti

10.30-11.00 - Deanna Marescotti ASSESSORA PARI OPPORTUNITA’ DEL COMUNE DI FERRARA

11.00-11.30 - Marica Malagutti ASS. UNISONO PSICOLOGIA

"La violenza in famiglia"

11.30-12.00 - Olga Solmi ASSOCIAZIONE SINAPSI

"Quando il mobbing è in Rosa"

12.00-12.30 - Olga Solmi ASSOCIAZIONE SINAPSI

workshop "Affrontare il mobbing: il Coping"

Pausa Pranzo

14.00-14.30 - Valeria Emmi INTERVITA ONLUS

"La violenza sulle donne: trasversalità di ap-procci dai Paesi del Sud del mondo all’Italia"

14.30-15.00 - Sara Ruiba - Martina Chiereghin ASSOCIAZIONE SINAPSI

workshop "Ascolto e sostegno a scuola"

15.00-15.30 - Fabrizio Bianchini ASS. UNISONO PSICOLOGIA

workshop "Abusi sessuali ed emozionali: due forme in cui si estrinseca la violenza domestica"

15.30-16.00 - Lorenza Chiodini ASS. UNISONO PSICOLOGIA

"La violenza in ambito lavorativo e la sua poliedricità"

16.00 -16.30 COFFEE BREAK

16.30-17.00 - Michele Poli

"Violenza e maschilità. Un intreccio da districare"

17.00-17.30 - Elisabetta Pavani - Eleonora Molinari CENTRO DONNE GIUSTIZIA

"La donna vittima di violenza - Esperienza del Centro Donne Giustizia, Centro antiviolenza di Ferrara"

17.30-18.00 - Saluti finali

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

ASSOCIAZIONE UNISONO PSICOLOGIA

http://ferrarasociale.org/unisono/

unisonopsicologia@gmail.com


La voce del Silenzio 

Incontro teorico-pratico Sabato 14 aprile 2012 dalle ore 10,00 alle ore 13,00

Presso lo Studio Psicologico in V.le Alfonso I d'Este n. 10 a Ferrara

 

"La perdita della capacità di ascoltare è figlia della perdita della dimensione del silenzio. L' uomo moderno ha orrore del silenzio. Il silenzio della mente è ormai un’ espressione priva di significato. Abbiamo dimenticato l' arte di quietare quell' alveare dalle mille api ronzanti che si annida nella nostra mente. Sottoposta a un incessante bombardamento di messaggi, la nostra mente è una fucina di pensieri che lavora senza turni di riposo. Abbiamo perso la capacità di rallentare. Un' attività mentale frenetica e dispersiva che invece di arricchire lo spirito, ci affatica, ci confonde, seppellisce il nostro vero io sotto una cortina impermeabile di pensieri, immagini, fantasie e timori. Questo lavorio mentale ha luogo senza sosta, sicché i pensieri si sovrappongono l' uno all' altro spesso in modo conflittuale. Ci fanno agitare per un non nulla, costruiscono pregiudizi e preconcetti. Corrono affannosamente ad anticipare il futuro e restano amaramente attaccati al passato.
Le esperienze passate sono sempre presenti per condizionarci, anche se non ce ne rendiamo conto. Al nostro fianco cammina il nostro passato che c' imprigiona dietro a celle prive di sbarre, ma da cui è difficile evadere.
Queste incrostazioni avvolgono l' io profondo e gli impediscono di emergere, lo soffocano, stordito dal rumore del chiacchiericcio mentale."
 

da "L'Arte di Ascoltare", Plutarco.

Questo incontro è aperto a tutte le persone, di qualsiasi età che hanno voglia di sperimentarsi in tre ore di ricerca...

Pensieri, condivisioni, assaggi di tecniche di rilassamento e meditazione per riconoscersi e ritrovare un po' il senso di quello che facciamo nella vita ogni giorno. 
 L' incontro a numero chiuso è tenuto dal Dott. Bianchini Fabrizio psicologo psicoterapeuta e da Manuela Pettini operatrice in tecniche ayurvediche, meditazione e benessere psicofisico.
 Cosa occorre:
Un abbigliamento comodo ed una coperta per eventuali lavori a terra. E’ previsto un contributo spese per la partecipazione di € 20
 

 Per informazioni e iscrizioni contattare i seguenti n. di tel.: 0532/209146  o  348/8447762