DOTT.FABRIZIO BIANCHINI

DOTT. FABRIZIO BIANCHINI
Psicologo e Psicoterapeuta a Ferrara

2019

Dalle liti quotidiane fino ai casi di femminicidio: il contributo della XII campagna nazionale di promozione dell'armonia nella coppia
 

AAF - Associazione Aiuto Famiglia: «È possibile fermare la violenza promuovendo campagne di sensibilizzazione, educazione alla non-violenza, rispetto delle relazioni, formazione affettiva e costruzione di spazi di ascolto».

5 novembre 2019

 
 
È in corso sino alla fine di novembre la XII campagna nazionale di promozione dell'armonia nella coppia, dedicata a “Rinnovare la relazione”. L’iniziativa, promossa da AAF - Associazione Aiuto Famiglia ODV, mette a disposizione un colloquio gratuito con uno psicologo per quelle coppie che, giunte a diversi livelli del loro rapporto (fidanzamento, convivenza, matrimonio), nutrono l’esigenza di confrontarsi e risolvere i problemi insorti nel corso della loro relazione o semplicemente vogliono prevenire situazioni a rischio.
 
La coppia intenzionata a migliorarsi può intraprendere un percorso di dialogo e confronto insieme a uno degli oltre 300 psicologi - almeno uno in ogni provincia - aderenti all'iniziativa, partendo dall’analisi delle risposte che i componenti della medesima coppia hanno preventivamente inserito nel questionario on-line https://www.aiutofamiglia.org/campagna/check-up/
 
«Negli ultimi 12 anni attraverso le nostre campagne, affiancati dal prezioso e insostituibile supporto professionale degli psicologi, siamo riusciti ad aiutare un elevato numero di coppie - spiega Aldo Vincenzo Delfino, presidente AAF - Associazione Aiuto Famiglia -. Dalle semplici incomprensioni alle crisi profonde: abbiamo dato un supporto concreto a chi ne ha fatto richiesta».
 
Nel dettaglio, le campagne nazionali di promozione dell'armonia nella coppia servono a comprendersi meglio, esprimere ansie, dubbi, paure, aiutare a decidere, migliorare la comunicazione, risolvere i conflitti, prevenire rotture, separazioni, divorzi, accogliere, perdonarsi e perdonare, fermare le violenze.
 
"Un tema di stretta attualità, a cui teniamo molto e che in parte riguarda anche le nostre iniziative, è quello del femminicidio" - continua Aldo Vincenzo Delfino -. Il femminicidio, inteso come qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne al fine di annientarne l’identità o peggio ancora causarne la morte, nella maggior parte dei casi viene perpetrato all’interno di legami familiari e si consuma nell’abitazione di residenza della coppia. Raramente un femminicidio è frutto di un momento d'ira incontrollata; è premeditato. Questi elementi accendono ancora una volta un faro sul fronte della prevenzione: è possibile fermare la violenza promuovendo campagne di sensibilizzazione, educazione alla non-violenza, rispetto delle relazioni, formazione affettiva e costruzione di spazi di ascolto. Soprattutto in “tempi non sospetti”, quando la coppia è ancora “salvabile”. C'è bisogno di cultura oltre che di cura e riabilitazione. La XII campagna nazionale di promozione dell'armonia nella coppia mira, tra i tanti aspetti, anche a questo».
 
Per ulteriori informazioni: https://www.aiutofamiglia.org

 

Check-up relazionale
Ottobre - Novembre 2019


Per Info: 
www.aiutofamiglia.org/campagna/check-up


Il check-up è rivolto:

  • alle coppie senza problematiche evidenti a scopo preventivo
  • alle coppie che vogliono ravvivare la propria relazione
  • alle coppie che avvertono nella relazione segnali di insofferenza

 

Il check-up di coppia si svolge in due fasi:
1. Chiedi di poter compilare online il check-up
2. Scegli lo psicologo

In ogni provincia italiana, quindi vicino a dove abiti o lavori, c'è uno psicologo qualificato disponibile ad ascoltare in riservatezza gli eventuali disagi e i propositi tuoi e del tuo partner.

 

Può essere prenotato anche da solo un componente della coppia qualora il partner non intendesse aderire.

 
Dal test non emergono risposte preconfezionate, né tantomeno un punteggio, ma le singole situazioni vengono affrontate nella loro specificità.

Prevenzione
Abbiamo avuto modo di constatare che prima si interviene nelle difficoltà di coppia, più aumentano le possibilità di un esito positivo del nostro servizio.

Affrontare e superare i disagi nella relazione
Altre volte nella relazione di coppia si vivono dei disagi per i quali non si ha la volontà o il coraggio di chiedere aiuto oppure l'aiuto richiesto non ha dato i frutti sperati. Partire da un'analisi accurata imparziale facilita il lavoro di ricostruzione.

Storia
Il check-up è frutto di oltre dieci anni di lavoro. La prima versione è uscita nel 2006. Allora il questionario aveva un'impostazione molto diversa dall'attuale. In questi anni sono stati effettuati diversi correttivi  per aumentarne l'efficacia.

Modalità
Dopo aver risposto alle domande proposte, il passaggio successivo di questo percorso consiste in un incontro viso a viso con uno psicologo che ascolterà la coppia o il singolo in riservatezza e, a partire dai risultati emersi dal questionario, potrà fornire una chiara restituzione.